sabato 9 aprile 2011

Arrivato il secondo giro di Tasting Room dalla Svizzera, Bad Attitude

Qualche giorno in più degli altri, ma alla fine è arrivato!
Fa sempre piacere ricevere un bel cartoncino di birre artigianali, soprattutto se qualcuno aspetta un parere, qualche sincera parola, senza pretese o grandi condizionamenti.


Certo, qualcuno lo chiama marketing virale, e a ben guardare è così. Però io apprezzo l'ardore e la voglia di osare, di fare qualcosa di impegnativo, rischioso ma contemporaneamente innovativo e lungimirante come questa ed altre iniziative del birrificio appena al di là del confine svizzero.


Il viaggio per le birre è stato molto lungo, e le alte temperature di questi giorni sicuramente le avranno scombussolate ulteriormente.


Il fattorino del corriere, mentre firmo la ricevuta di recapito, vede fuoriuscire dal pacco qualche chicco di malto (usato come isolante e coreografia...) e mi chiede: «Ma che sono...semi?». Gli rispondo semplicemente: «No, è malto».
Piomba il silenzio...non so se non avesse capito cosa fosse il malto, se non si fidasse della mia risposta o se ha creduto nascondessi qualcosa...! Bah!

Ad ogni modo...qualche giorno a riposo, magari anche una settimana...e poi vedremo un po' cosa mi riserverà questo pacco.

Cheers

Nessun commento:

Posta un commento