lunedì 14 maggio 2012

Beershopping


Altro tour pomeridiano per beer shop. Nella calda noia di primavera, appena cala il sole sorge la sete.
Il beershopping sta ad un appassionato come lo shopping sta ad una fashion victim. Credo di aver reso l'idea (io sono l'appassionato, non la fashion victim...chiariamo).
Il frigo è un cilindro da cui non saltellano fuori conigli ma birre.

La prima magia è un mito italiano che finalmente scende a queste latitudini. Stappiamo la Viaemilia, la famigerata (italian) pils di casa Ducato.
Ottima la sua schiuma pungente al naso. In bocca non te l'aspetti, è una birra che in bocca ci mette dell'erbaceo. Il suo taglio non è secco, ma quasi tenuemente incensato e pulito. Rigenera davvero ed è ottima come inizio.

A seguire una Ambratic. No, è inutilecercare di ricordare qual è il birrificio che la produce...è roba mia, sì. Evito di dilungarmi, ma la birra è prontissima, piacevole e a posto.

Sotto a chi tocca...sotto le mani capita una chicca. Woodwork Series American Oak di Revelation Cat. Roba tosta, una IPA passata in botti di rovere. Uno dei prodotti birrari realizzati da questo progetto innovativo quanto strambo. Si sente subito ciò che si deve sentire: etilico, legnoso, tanninico, oltre ad una liquorosità spezzata dall'amaro luppolato. Sicuramente una bella prova di capacità di interpretare la botte, anche se non è una di quelle birre che berrei tante altre volte.



Si chiude con un bel numero. Dogma di Brewdog, mai assaggiata data la mia quasi avversione verso i loro esperimenti. Tra l'altro questa è una birra ormai fissa nella produzione, e si presenta come scotch ale. In realtà non l'avrei chiamata così, è molto più una imperial stout per la sua cremosità ed il suo spessore in bocca. Di scozzese ne ha mantenuto un profilo basso, i toni cioccolatosi secchi non molto si fanno sentire perchè gli fa ombra un grande corpo, anche un po' dolce nel finale, e sicuramente rotondo e bilanciato. Ottima per farmi ricredere almeno un po', vuol dire che la inserirò nella mia personale lista delle Brewdog che salverei, che ora sale a 4 birre (senza rancore e senza tirarmela, :) ma sono sincero...).

Qualche bell'acquisto qua e là, chiacchiere e spuntini.
Meglio portare i compiti a casa.
Hovels Original
Anchor Steam
Ducato Blonde
Black Isle Organic Blonde
Meantime Pale Ale

Cheers!

2 commenti:

  1. Menzione speciale per la Ambratic. Il maestro ha confessato di dover affinare qulacosina ancora nella ricetta, ma la base è già sorprendente.
    Chapeau! :D
    Il Masone

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...oh, grazie. Speriamo di migliorarla ancora!

      Elimina