giovedì 21 febbraio 2013

In viaggio verso il Rhex 2013 di Rimini

Eccoci, finalmente sta per cominciare il week end, uno dei più importanti a livello nazionale.
Arriva il RHEX, o meglio la Fiera di Rimini in cui si celebra la birra artigianale (non solo, però a noi interessa quello), vero ombellico del mondo birrario italiano, dove tra assaggi di un centinaio di birrifici, incontri con birrai e protagonisti ed iniziative varie, credo non ci sia affatto rischio di annoiarsi.
Semmai di bere troppo, ma questo è un altro problema.

Ebbene non ci ero mai stato. Sono stato costretto a rinunciarci negli ultimi due anni, quando avevo invece stimolo e voglia di tuffarmi finalmente in questa kermesse.

Oltre agli assaggi, tra novità, anteprime e birre che altrimenti non riuscirei a reperire qui, sicuramente mi incuriosisce molto assistere anche alla proclamazione dei vincitori delle diverse categorie del concorso di Birra dell'Anno 2013.
Sono curioso di vedere le facce dei birrai e dei giurati.
Anzi...provo a fare un mini-pronostico, senza pretese.
Birrificio dell'anno, secondo me, sarà Ducato. E' il premio che si porta a casa il birrificio che riceve più medaglie tra le varie categorie.
Non è molto facile prevedere il resto dato che non si conoscono neppure quali birrifici partecipano e quali e quante birre corrono per un premio.
Però credo Birrificio Italiano prenderà meno premi del previsto (2), Siebter Himmel un paio di ori e qualche podio, Biranova secondo me almeno 1 oro ed un podio...poi stop, non so su chi altro fare previsioni per il motivo già detto.

Intanto i birrifici presenti saranno questi (fonte inbirrerya):
Brùton, Almond ’22, Manerba, BAV, Bad Attitude, Amiata, Brunz, Camerini, Colonne di San Lorenzo, Birra del Borgo, Kashmir, Piacenza, Retorto, Toccalmatto, Turan,Viola,  Aleghe, Lariano, Cittavecchia, Civale, Ducato, Birrificio del Forte, Desmond, Birrificio Emiliano, Trami, Foglie d’Erba, Grado Plato, Il Mastio, Elav, La Superba, Lambrate, Le Fate, Maiella, Math, Menaresta, Montelupo, Birrificio Pontino, Renazzese, Rurale, San Giovanni, Birrone, Ninkasi, Brewfist, Croce di Malto, Doppio Malto, Birra dell’Eremo, Gilac, Vecchia Orsa, Birra di Meni, La Gastaldia, Opperbacco, Birrificio Italiano, PBC, Saint John’s, San Gabriel, Statalenove, oltre agli stranieri Aktien Brauerei, Chimay, Corsendonk, Caulier, Hacker-Pschorr, Paulaner
Poi ci saranno gli stands dei distributori più importanti, quali Interbrau, Impexbeer, Interpivo, Eurosaga, Asolo Bevande, e quelli di Unionbirrai e  MoBI.
Va aggiunto anche lo stand dei micro pugliesi, composto da Brjo, Birra BAS, Opus Grain, Castel del Monte, Decimoprimo, Birranova, B94, Birrozza.

In più vorrei seguire il laboratorio sulle session beer italiane tenuto da Kuaska ed organizzato da MoBI.

Sono abbastanza elettrizzato e desideroso di partire subito, ma devo attendere un giorno ancora.
Sabato ci si diverte sul serio!

Al ritorno sicuramente ci sarà di che raccontare!

Cheers!

2 commenti:

  1. E' molto probabile che l'interessante Check Point di Birranova possa riservare qualche piacevole sorpresa...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo e confido nelle prime impressioni che ho avuto da questa birra!

      Elimina