martedì 2 luglio 2013

Birranova Beer Fest sta arrivando...e anche qualche nuova birra!

Per me estate, eventi e birra hanno un solo punto di contatto, ed è così da qualche anno.
Ormai l'evento di Triggianello (BA) è quello che aspetto dai primi giorni di estate e che ricordo negli ultimi scampoli di settembre. E benchè altri eventi si provino ad affacciare nell'estate pugliese proponendo birra artigianale in un modo o nell'altro, questo ritengo sia l'unico degno di nota, per storicità ma soprattutto per qualità ed un serio spirito di passione verso la birra artigianale, atteggiamento che non si può comprare o inventare ma solo incarnare.

Lo storico nome Tribirra che ha accompagnato 5 edizioni va in soffitta, ma poco cambia. Il festival, quest'anno al sesto anniversario, si chiama ora Birranova Beer Fest e non si svolge più nel confusionario agosto ma nell'ultimo week end del mese, dal 26 al 29 luglio.

Il sito contiene già info, la mia non è una notizia dell'ultim'ora ma da bevitore curioso di novità quanto di spunti e conferme mi soffermo sulle birre che saranno protagoniste durante la manifestazione.

Le novità di quest'anno sono nel solco di due filoni, l'uno che guarda al panorama nazionale e l'altro alle produzioni Birranova, birrificio di casa.
La lista dei birrifici è composta da 6 nomi:

Birrificio Settimo
B94
Croce di Malto
Birrificio Lariano
Menaresta
Birrificio del Forte

Qualcosa di nuovo sotto le spine, quindi, e di buon livello senza dubbio anche se i nomi delle singole produzioni non sono ancora noti.
Fa piacere una discreta selezione nazionale così come il ritorno di B94 dopo l'assenza dello scorso anno.
Per quanto riguarda le birre di casa, tra le tante conferme mi colpiscono in particolare due birre, che tra l'altro saranno alla loro prima uscita.



Una è la Negramara., l'originale birra in bilico tra gli stili altbier e bitter.
Certo, molti la conoscono di nome, ma questa birra di poco più di 4%alc. è per il birraio Donato Di Palma spesso una base che gli permette di mettere in pratica tante nuove idee e vestirla a nuovo con cadenza ormai annuale.
Le novità quest'anno sono sia la presenza di un luppolo tutto nuovo che di un ingrediente del tutto particolare. Il luppolo è il tedesco Polaris, dagli alfa acidi di oltre 20 unità, presumibilmente usato in aroma. Si tratta di un luppolo che nonostante la sua delicatezza olfattiva risulta molto fruttato e che trovo gradevolissimo. Altra novità di questa birra è l'uso di semi di canapa. Sì, canapa, avete capito bene. Di più non so, ma dovrebbe esserci lo zampino dell'associazione Canapuglia operante nella stessa Triggianello che ha già proposto l'uso di questo ingrediente nell'impasto per pizze come novità in diverse pizzerie dei dintorni.
Staremo a vedere come si presenterà questa Negramara Sativa mono-luppolata Polaris.

La seconda bella novità sarebbe la Novapils, ligth pils (se confermato il tenore alcolico, sarà sotto i 3%) anch'essa ormai stagionale, che quest'anno vede l'impiego anch'essa di una mono-luppolatura. Si tratta del Mandarina Bavaria, altra novità proveniente dalla Germania ed appartenente alle ultime produzioni moderne più vicine al mondo agrumato dei luppoli americani che a quello dei nobili tedeschi.
La situazione mi ricorda molto la birra Delia del Birrificio Italiano, gradevolissima pils da circa 4%alc luppolata con il Polaris (vedi sopra).

Ho buoni motivi per credere che anche quest'anno Donato ed il suo festival avranno modo di sorprendermi e di soddisfare molti palati.

Ovviamente c'è una serie di laboratori e di eventi che avranno luogo durante le quattro serate del BBF oltre al Concorso HB che si terrà domenica e della cui giuria avrò l'onore di fare parte.
Confesso di aver insistito perchè rientrasse nel Campionato nazionale MoBI e perchè avesse come tema gli stili inglesi, e con molto piacere si sono verificate entrambi i desideri.
Questo il regolamento, intanto.

Mancano poco più di 20 giorni e la sete avanza...con tutto l'arretrato verrà prontamente placata al BBF!

Cheers!

3 commenti:

  1. Meno male che c'è Donato :D !!!

    RispondiElimina
  2. Aggiungo: ci saranno ALTRE novità nelle birre!
    Ve lo abbiamo detto: NE BERRETE DELLE BELLE!

    RispondiElimina
  3. Ottimo...ben vengano altre birre!
    Non vedo l'ora!

    RispondiElimina