lunedì 28 luglio 2014

Guida MoBI ai locali birrari: la mia recensione

Uno strumento importante per tutti: appassionati incalliti, curiosi o birrofili che si trattano bene anche quando bevono birra. Non ho mai capito perchè questi ultimi siano stati, in un certo senso, riconosciuti ed accettati solo recentemente nella categoria dei buongustai. Ad ogni modo, questa guida legittima anche loro!
Bere bene è un atto importante per sè stessi, e allora perchè non cercare i posti migliori ovunque si giri per lo stivale?

Senza scomodare la nota citazione di Goethe sulla geografia e sulla birra, posso dire che questa Guida ai locali birrari fortemente voluta da tutta l'associazione MoBI, dalla base dei soci così come dai responsabili, scatta una fotografia sull'ultimo anello della catena di questo grande movimento di rinascita birraria italiana: i locali dove poter trovare birra di qualità.
Durante questo ventennio di birre artigianali in Italia la situazione è decisamente cambiata:
se in passato, a quanto pare, per bere birre di livello ci si doveva accontentare di chicche raramente e difficilmente importate o si era quasi costretti a sconfinare verso nord cercarndo direttamente all'estero - attività che si annovera nel beer hunting - , se vogliamo essere sinceri ora queste migrazioni sembrano decisamente meno necessarie.

L'esplosione dei microbirrifici ha fortunatamente avuto un seguito anche sul numero e sulla qualità dei luoghi preposti al servizio delle birre stesse, seppur con un tempo di risposta di diversi anni.


La guida offre, quindi, un interessante quadro "regione per regione" per cui potrebbe essere usata anche in un duplice modo: il primo come vera bussola birraria, il secondo come una panoramica della scena dei locali illuminati in ogni singola regione, leggendo di come il fenomeno stia passando dal coinvolgimento di una piccola nicchia di consumatori ad una platea in continuo aumento in molte aree del Paese.
Il suo scopro principale è quello di fornire un supporto pronto e completo per quando ci si sposta sul territorio nazionale e si vuol essere certi di trovarsi di fronte a qualcosa che valga la pena bere, spillato in un modo degno della sua fattura, che sia italiana o meno.
E su questo tutto il lavoro dei 15 referenti regionali - tra cui il sottoscritto - è voluto essere il più preciso e meticoloso possibile, dalla parte del consumatore. Vanno in questo senso le segnalazioni di fasce di prezzo, orari di apertura, contatti, possibilità di parcheggio e mezzi pubblici con cui è possibile recarvisi.
Uno dei riferimenti è stata la nota Good Pub Guide dei veterani difensori inglesi della buona birra del CAMRA, a metà tra guida ed almanacco birrario, che nel Regno Unito suggerisce e recensisce i posti migliori, successivamente replicata recensendo anche altri Paesi europei dalla forte tradizione brassicola come Repubblica Ceca, Belgio e Germania.

È ancor più comprensibile, quindi, come questa guida vada a riempire questo vuoto ed in, un certo senso, a contribuire al raggiungimento di una certa identità nazionale attorno ai luoghi cardine.
Alcuni di essi, per particolare attenzione all'offerta in quantità e qualità, al servizio e ad un certo impatto divulgativo e storico avuto sul territorio, sono quelli segnalati come Top MoBI e contraddistinti dal logo stesso del movimento. Tra una scheda e l'altra (sono più di 600) non mancano neanche cartine geografiche ed alcune illustrazioni che evidenziano le aree in cui si concentrano i luoghi più meritevoli e che più si dedicano alla causa.

Il tutto è in continuo divenire e le cose non possono che migliorare: magari nel momento stesso in cui ne parliamo qualche locale ha potenziato la sua offerta e migliorato alcuni aspetti, o addirittura si sono aperti nuovi punti di riferimento.
A breve arriva anche la versione app, con tanto di coordinate da impostare sui dispositivi mobile per farsi guidare direttamente a destinazione.

È il bello di una scena birraria in continua evoluzione come la nostra, sicuramente tra le più scoppiettanti e moderne in Europa.

"Guida ai locali birrari"
scritto da Movimento Birrario Italiano
Editore LSWR
Pagine 319
Prezzo 17,31 euro / gratuita per soci MoBI

Nessun commento:

Posta un commento