sabato 3 dicembre 2011

Un anno di blog...

Era il 3 dicembre 2010, e compariva il primo post su questo blog.

Non ho mai cercato di fare bilanci o post celebrativi, ma questa soddisfazione ora vorrei togliermela.
Sono molto contento questo piccolo spazio di web sia stato in piedi per tutto questo primo anno di vita.

E' stato, è, e sarà ancora sempre da stimolo per la mia ricerca di informazioni birrarie attendibili e condivisione di esse con chiunque capiti da queste parti e butti un click.
Non avrei mai pensato sarebbe stato un ottimo mezzo per conoscere altra gente. Ho avuto modo di stringere rapporti con nuovi homebrewer, con birrai così come con appassionati bevitori, condividere con amici i progressi delle cotte e gli aggiornamenti sulle fermentazioni, anche prendendo spunto da errori o da nozioni provenienti da altri luoghi del web.
Per forza di cose, poi, la condivisione mi ha portato anche a creare una pagina facebook dedicata al blog, e devo dire che i due modi di interagire con altri appassionati sono davvero complementari ed insostituibili.


E dunque, riguardo a qualche statistica vorrei renderla nota ora, così mi tolgo il pensiero e lascio spazio per la mia proposta di festeggiare questo compleanno.



Il numero di visualizzazioni ha sfondato qualche settimana fa quota 10.000, ed ora è a 12.068. Dopo i 78 click del primo mese, con piacere ora conto circa 1400 visitatori al mese, e narcisisticamente devo dire che sono contento.

Il pubblico, soprendentemente, non è stato esclusivamente italiano, pur non avendo grandi contatti di appassionati all'estero (USA, Svizzera, Germania, Regno Unito...).

Il mese più letto è stato agosto, tra la partecipazione a Tribirra dietro le spine e al concorso per homebrewers, avvenimenti di cui ho voluto documentare tutto a mò di diario, dato che sentivo di vivere una bella esperienza da tanti punti di vista.

Le parole che hanno portato i naviganti a finire su berebirra sono state, tra tante, soprattutto "berebirra", "etichetta per birra artigianale".



Ed i post più visitati risultano essere stati quello relativo alla notizia della incredibile multa ad Almond'22 per la dicitura di birra artigianale in etichetta, a quella su un nuovo birrificio pugliese "Castel del Monte" ed anche al racconto di una cotta di homebrewing per la nostra belgian pale ale Maybe.



Negli ultimi giorni pensavo che questa piccola (personale) ricorrenza avrei voluto festeggiarla in qualche modo. E festeggiare non può che voler dire condividere.
Pensando e ripensando ho deciso e...lo dico?

Lo dico.
Nel prossimo post però. Aspetto una conferma, così posso dare un "comunicato ufficiale".
Concludo con un ottimo post di Tyrser che parla di chi racconta di birra e che si chiama proprio Scrivere di birra.
Spero di avere almeno alcune di queste caratteristiche e di riuscire a comunicare in tutta umiltà, almeno un po' di divertimento che provo nel fare birra e di coinvolgimento che provo nel berla.

Cheers, ed auguri berebirra!



1 commento:

  1. Tanti auguri!Lunga vita a berebirra!
    Prosit!

    ***
    beer under the leaning tower

    RispondiElimina